News

  • 01.09.2016 The shooting of our coproduction ICEMAN by Felix Randau has started. ICEMAN tells the (possible) history of Ötzi and the last days that led to his mysterious death – probably the oldest and most famous unsolved murderer in human history. The cast is seasoned with renowned actors such as Jürgen Vogel (The Free Will) as [...]
  • 30.04.2015 The leading actor of the new movie „Ötzi- Der Mann aus dem Eis“ will be Jürgen Vogel, German actor, screenwriter, film producer and singer. Definitely one of the most successful charachter actors of German cinema, Vogel will be a perfect Man of Tisenjoch.
  • 20.04.2015 At the 29th edition of „Bozner Filmtage“, we supported the movie CHRIEG, which won the "Best Movie“ award. The international jury was impressed about the valiant narration method of the director Simon Jaquemet.

Spiral

In fase di sviluppo

  • female_ice_skater_on_tips_of_skates
     
Sceneggiatura e regia: Hana Geißendorfer
Drammatico

Al centro della vita della quindicenne Agnes c’è il pattinaggio artistico. Il suo grande sogno è di vincere il campionato nazionale della specialità e, per realizzarlo, dedica ogni suo minuto libero al pattinaggio, sia al palazzo del ghiaccio, sotto la severa guida dell’allenatrice, che sul lago ghiacciato nelle vicinanze di casa. I genitori di Agnes sono orgogliosi dell’unica figlia, un sentimento che esprimono volentieri anche nei confronti dei conoscenti.

Un giorno, nel gruppo di allenamento di Agnes arriva la passionale Frankie. Sebbene diventi ben presto la sua principale avversaria, Agnes subisce il fascino della rivale e tenta in tutti i modi di diventarne amica. I suoi tentativi hanno successo e, sotto l’influenza di Frankie, Agnes inizia a godere un pochino della vita e a liberarsi sia della rigida routine che caratterizza le sue giornate che dei limiti impostile dai genitori.

La loro amicizia viene però sottoposta a un’enorme pressione il giorno in cui, inaspettatamente, Agnes batte Frankie in occasione di una gara. Frankie diventa gelosa di Agnes, comincia ad allenarsi in maniera ossessiva e prende a comportarsi in maniera sempre più autodistruttiva. Tormentata dal senso di colpa, piena di sentimenti confusi e di dolore, Agnes lotta disperatamente per salvare la propria amicizia con Frankie, arrivando fino al punto di rischiare la carriera. Lentamente, però, capisce che il desiderio di aiutare e di piacere a qualcun altro non può portare all’autodistruzione e, finalmente, riesce a prendere in mano il proprio destino.